Middle School

Il programma Bes per la scuola secondaria di primo grado è concepito per aiutare la crescita e lo sviluppo nella pre-adolescenza. Gli studenti imparano a fare connessioni tra discipline e culture, condividendo e discutendo le diverse opinioni e punti di vista.

Il curriculum integrato della BES permette agli studenti di scoprire connessioni tra diverse discipline e la relazione tra queste e le esperienze di vita reale.

Lavorando in gruppo per risolvere i problemi, inoltre, acquisiscono fiducia nelle proprie capacità, offrendo in cambio doti e talento personali.

L’ORARIO SETTIMANALE

La giornata scolastica inizia alle ore 8.30 e termina alle 16.00. Il mercoledì le lezioni terminano alle 13,20 e il pomeriggio è dedicato alle attività opzionali: i ragazzi si fermano a scuola e, sotto la supervisione degli insegnanti, svolgono i compiti e le attività didattiche secondo le modalità del cooperative learning. Molte lezioni si svolgono in co-teaching, ovvero con la presenza in classe di due insegnanti della stessa disciplina.

CURRICULUM

Rispettiamo i requisiti fondamentali previsti dal Ministero dell'Istruzione recepiti anche nei programma di Lingua e Letteratura Italiana, Storia, Geografia, Scienze e Matematica.

Leggi di più









Nella scuola secondaria di primo grado viene incrementata la parte di insegnamento che si svolge in lingua italiana, pari al 60% circa, al fine di garantire la preparazione necessaria per essere ammessi alle più prestigiose scuole secondarie superiori di Milano.

L’insegnamento in lingua inglese avviene per un totale di nove ore la settimana e permette ai nostri studenti di consolidare e di sviluppare ulteriormente le abilità e le competenze acquisite nella Scuola Primaria. Oltre alle materie di base previste dal curriculum, gli studenti della scuola secondaria arricchiscono le proprie competenze e capacità grazie a lezioni di arte, disegno tecnico, musica ed educazione fisica. Il francese e lo spagnolo sono introdotti quale terza lingua a partire dalla Year 6.

Attraverso il curriculum inglese, gli studenti sviluppano competenze essenziali per pensare in maniera critica partendo da una pluralità di punti di vista, per comunicare le loro idee in forme diverse (scritte, orali, visive, multimediali) con interlocutori locali e non, per investigare la realtà attraverso tematiche di interesse personale e globale, e per agire riconoscendo che il linguaggio è uno strumento che migliora il mondo.

Gli insegnanti incoraggiano gli studenti a coltivare una passione per il sapere che duri una vita intera, accompagnandoli nel percorso di apprendimento delle diverse discipline, integrandone i contenuti, utilizzando la tecnologia e realizzando progetti di ricerca ad ampio spettro. Tali progetti presuppongono da parte degli studenti un lavoro di organizzazione, analisi, sintesi ed esposizione di argomenti complessi per poi presentarli con coesione e coerenza. Il curriculum è ampio e rigoroso, incoraggia gli studenti a progredire costantemente nelle competenze intellettuali e a crescere, rivelandosi adolescenti sicuri di sé, attenti agli altri e propositivi.

Nella nostra scuola secondaria gli studenti costruiscono le proprie conoscenze in maniera approfondita e fanno esperienza dei concetti, dei metodi e delle forme di comunicazione tipici delle singole discipline. Stabiliscono collegamenti attraverso gli ambiti disciplinari con l’ausilio di unità di indagine che, seguendo il modello costruttivista, permettono loro di avere un approccio analitico con questioni complesse. I ragazzi usano l’apprendimento interdisciplinare per risolvere problemi, creare, spiegare fenomeni e formulare nuove domande che non sarebbero possibili con un programma monodisciplinare.

Il metodo comparativo è la struttura portante della didattica della Bilingual European School. Questo metodo ha due applicazioni concrete. Da un lato, l’insegnamento interdisciplinare consente di proporre argomenti che possono essere indagati diversamente a seconda della materia e della lingua (le nostre Unit): attraverso il continuo confronto (stesso tema, prospettive diverse) i ragazzi affinano una forma mentis aperta e abituata a fare connessioni tra i diversi ambiti del sapere.

CITTADINI GLOBALI

In sintonia con quanto avviene nella scuola primaria, anche nella secondaria il curriculum è strutturato per formare giovani cittadini dotati di una mentalità internazionale.

Leggi di più

Il Learner Profile dell’International Baccalaureate esprime al meglio le caratteristiche che intendiamo sviluppare nei nostri studenti: li aiutiamo a diventare consapevoli, equilibrati, responsabili, curiosi, coraggiosi, open-minded, comunicativi, riflessivi e capaci di un pensiero strutturato.

La BES prepara gli studenti a essere life-long learners e a sviluppare raffinate capacità di problem-solving. I nostri alunni sono spronati a sviluppare quattro capacità essenziali: analizzare la realtà circostante; riconoscere e alimentare prospettive multiple; comunicare le proprie idee in maniera efficace; agire per migliorare le situazioni.

INNOVAZIONE E VALORIZZAZIONE DEI SINGOLI

Tra i caposaldi dell’innovazione c’è, naturalmente, l’uso abituale degli strumenti informatici. Fanno parte del bagaglio scolastico anche la capacità di lavorare in gruppo, di relazionarsi correttamente con gli altri e di esprimersi in pubblico.

Leggi di più


Sintesi metodologica, valorizzazione delle singole peculiarità dei ragazzi (le intelligenze multiple), uno staff di insegnanti motivati, appassionati e impegnati in una formazione continua, sono i fiori all’occhiello della Bilingual European School.

La nostra ambizione è formare gli uomini e le donne leader del XXI secolo: forniamo loro gli strumenti conoscitivi per alimentare la propria autostima e il senso critico. Tutte queste caratteristiche ci hanno consentito in questi anni di dare vita a un ambiente pedagogico unico nel panorama scolastico attuale.

Coerentemente con le indicazioni ministeriali, i nostri studenti affrontano lo studio di una terza lingua comunitaria: a partire da Year 6 è possibile scegliere tra lo spagnolo e il francese. Questa ampia gamma di percorsi permette agli alunni della Scuola Media di conoscere i propri punti di forza e i propri interessi e, allo stesso tempo, di acquisire basi solide nei processi che riguardano il pensiero e l'apprendimento, con una particolare attenzione a crescita e sviluppo personale a livello intellettivo, emotivo e sociale.

ARTI VISIVE E DISEGNO TECNICO

Il Dipartimento di Arte e Tecnica nasce allo scopo di integrare le discipline artistiche e tecniche attraverso approfondimenti teorici e pratici.

Leggi di più


La metodologia declina i fondamenti del costruttivismo valorizzando le conoscenze pregresse per la costruzione dei nuovi saperi. Il Metodo del PYP aiuta a formare unità didattiche a tema, mentre il Metodo Bruno Munari®️ sviluppa la creatività e l’immaginazione attraverso l’osservazione e la sperimentazione.

Le lezioni integrate di arte e tecnica esplorano un’ampia gamma di argomenti utilizzando strumenti tradizionali e supporti multimediali innovativi. I principi dell’arte e della tecnica, quali la costruzione delle immagini, l’utilizzo delle tecniche pittoriche, la manipolazione di materiali e la capacità di costruire attraverso i fondamenti della comunicazione visiva nuove immagini, vengono acquisiti dagli alunni ed entrano a far parte del loro bagaglio culturale. Questa unione tende a valorizzare la naturale propensione a coniugare bellezza e funzionalità.

EDUCAZIONE FISICA, SOCIALE E PERSONALE

Le lezioni di ginnastica per gli studenti della Scuola Media si svolgono al Quanta Village Sports Center.

Durante l'anno gli alunni partecipano, per sei settimane, a corsi di nuoto, beach volley, calcio, hip hop, tennis, baseball e pattinaggio in linea.

Leggi di più

NUOTO


Suddivisi in due gruppi, uno formato da nuotatori più esperti e l’altro da chi ha meno confidenza con questo sport, i corsi sono tenuti da istruttori di nuoto qualificati. Beach Volley Gli allenamenti si fanno su due campi di sabbia coperti. Il corso permette agli alunni di essere introdotti, o di perfezionare, le abilità in questa specialità.


CALCIO

L’attività si svolge su campi sintetici all’aperto, se il tempo lo permette, oppure indoor.


HIP HOP

Ritmo, divertimento, coordinazione nei movimenti: la lezione di Hip Hop suscita sempre grande entusiasmo tra le nostre studentesse. Questo ballo ad altissima energia aiuta a sviluppare capacità di socializzazione e di collaborazione e rappresenta una sana forma espressiva di creatività e personalità.


TENNIS


Tennisti più e meno esperti sono assistiti da istruttori qualificati. Baseball Primi approcci con lo sport più amato dagli americani.


PATTINAGGIO IN LINEA

Gli studenti partecipano ad attività di pattinaggio libero e artistico sulla pista coperta e apprendono, assistiti da due istruttori, le diverse tecniche di questa specialità sportiva: equilibrio di base, posizione e postura. Partite e mini tornei consentono ai nostri ragazzi di divertirsi e di mostrare il loro spirito sportivo.

DRAMA

Il mondo della fantasia e l’immaginazione svolgono un ruolo di primo piano nello sviluppo di bambini e ragazzi.

Leggi di più


Il programma di Drama della BES apre le porte a queste due forze vitali alimentando negli alunni la fiducia in se stessi, sviluppando le loro capacità di comunicazione verbale e non verbale e promuovendo lo spirito di collaborazione.

Aiuta inoltre ad acquisire una maggiore consapevolezza dell'ambiente che li circonda e dei propri sentimenti. Il curriculum di Drama, che viene svolto con metodo IB, offre agli alunni di ogni annualità la possibilità di esplorare in modo dinamico temi e idee attraverso la recitazione e il movimento, ma anche di fare giochi sensoriali e di trasformazione al fine di stimolare il pensiero creativo e incoraggiare gli alunni a risolvere i problemi considerandoli da diverse prospettive. Grazie alla programmazione fatta in collaborazione con tutti gli insegnanti, molti dei temi e dei concetti sviluppati nelle lezioni di Drama sono direttamente connessi al programma svolto in classe.